metodo feldenkrais

Il Metodo Feldenkrais è una pratica di movimento estremamente delicata e non invasiva.
Sorprendentemente, quale risultato di questa delicatezza, si giunge ad acquisire una maggiore riorganizzazione per muoversi, respirare, e fare esperienza di sé nel mondo.
E’ un metodo basato sull’apprendimento, che permette di raggiungere dei risultati grazie all’abilità connaturata di correggersi e curarsi.
Il segreto di questo Metodo non risiede in una tecnica speciale, ma nella comprensione di come suscitare le proprie possibilità di apprendimento in maniera rapida ed efficiente.
Molte delle persone che hanno sperimentato questo metodo hanno apprezzato una riduzione o l’eliminazione del dolore neuro-muscolare, un miglioramento delle abilità fisiche e mentali, ed un benessere maggiore.
Gli atleti, i danzatori, i musicisti e gli attori usano il metodo Feldenkrais per raffinare le proprie prestazioni e aumentare le abilità riducendo lo sforzo ed i problemi della postura scorretta.
Il Metodo Feldenkrais è usato in maniera specifica per aiutare persone con problemi neurologici a migliorare il loro apprendimento.

Lezioni di gruppo e lezioni individuali di Metodo Feldenkrais

Le lezioni di gruppo del Metodo Feldenkrais si chiamano Consapevolezza attraverso il Movimento, e sono condotte in base a istruzioni verbali dell’insegnante su una serie particolare di piccoli e lenti movimenti. Movimenti così delicati e tranquilli che mirano a equilibrare e coordinare le azioni più comuni che ci troviamo a fare sempre: alzarsi, camminare, ruotare, piegarsi, sedersi, rotolare, usare meglio gli occhi, le gambe ecc… eliminando tensioni e fatica non necessarie. Attraverso queste sequenze si acquista gradualmente la sensibilità necessaria per cambiare schemi motori inadeguati.

Le lezioni individuali chiamate Integrazione Funzionale vengono eseguite dall’insegnante direttamente sull’allievo attraverso un tocco delicato che mira a chiarire le possibilità di movimento e la loro migliore organizzazione. E’ indicato per particolari situazioni di riabilitazione post-traumatica e di dolore cronico o nel recupero funzionale della spasticità; nel potenziamento dell’agilità come nel raggiungimento di un profondo rilassamento.

Incontri di presentazione del Metodo Feldenkrais

incontri metodo feldenkrais

Venerdì 12 marzo ore 19.30-21.00
GAMBE LEGGERE

Muovere e sollevare le gambe senza sforzo, un’azione coordinata per le anche. Impareremo a cancellare la fatica per sollevare il peso delle gambe senza l’utilizzo dei muscoli addominali, lasciando la parte lombale della schiena al sicuro da tensioni e forzature.
Seguirà un lavoro di coppia per concentrare l’esperienza nelle nostre mani e guidare l’esplorazione sui movimenti del femore.
Iscrizione entro mercoledì 10 marzo
Segreteria della Casa Azzurra: 377 1862633; info@lacasazzurra.it

 

Venerdì 26 marzo ore 19.30-21.00
RESPIRARE, SEMPRE, BENE

Respirazione in ogni possibile stato.
La respirazione può accompagnare in ogni posizione il nostro corpo nel migliore dei modi, accompagnando il movimento e aumentando senza sforzo la potenza dei polmoni.
Seguiremo il flusso della respirazione sul torace di un partner per rendere ancora più consapevole e capace il nostro tocco, per accompagnare e condividere una funzione così importante.
Iscrizione entro mercoledì 24 marzo
Segreteria della Casa Azzurra: 377 1862633; info@lacasazzurra.it
Moshe Feldenkrais
Moshe Feldenkrais
Il Metodo Feldenkrais fu sviluppato dal Dr. Moshe Feldenkrais (1904-1984).
Moshe Feldenkrais (ricercatore in Fisica alla Sorbona) fu ingegnere, fisico, inventore, maestro d’arti marziali, e studioso dello sviluppo umano. Nato nell’Europa dell’Est, emigrò molto giovane in Palestina. Studiò più tardi alla Sorbona e lavorò nel laboratorio di Joliot Curie a Parigi negli anni ’30. Il suo interesse per il Ju Jitsu lo portò a incontrare il professor Jigoro Kano, colui che sviluppò lo sport dello Judo. Feldenkrais fu il fondatore del Ju Jitsu Club di Parigi e il primo europeo a conquistare la cintura nera nel Judo.
Fuggendo all’invasione della Francia dai nazisti si rifugiò in Gran Bretagna e lavorò nel campo della ricerca anti-sommergibili per la marina militare britannica. Fu negli anni ’40 che cominciò a sviluppare il suo Metodo e scrisse il suo primo libro su questo argomento. Un brutto incidente ad un ginocchio e l’incertezza della guarigione per via chirurgica portarono Feldenkrais ad iniziare una ricerca durata tutta la vita per scoprire i legami tra movimento e consapevolezza.
Nell’evolversi delle sue scoperte Moshé Feldenkrais studiò, tra numerose discipline, l’anatomia, la fisiologia, lo sviluppo infantile, la scienza del movimento, l’evoluzione, la psicologia, le pratiche orientali e svariati approcci somatici.
Feldenkrais fu autore di numerosi trattati sul movimento, sull’apprendimento, sulla consapevolezza umana e l’esperienza somatica. Insegnò in Israele e in numerosi altri paesi d’Europa negli anni ’60 e ’70, e negli Stati Uniti tra il ’70 e l’80. Il suo primo gruppo di insegnanti lo organizzò a Tel Aviv nei primi anni ’70. Fu seguito da un secondo e un terzo gruppo negli Stati Uniti, a San Francisco e ad Amhrest.
Nella sua vita Feldenkrais lavorò con ogni genere di persone, dalle svariate necessità di apprendimento; dai numerosi bambini colpiti da paralisi cerebrale, ad artisti e musicisti, non ultimo Yehudi Menuhin. Insegnò alcuni anni per il drammaturgo Peter Brook e il suo teatro Bouffes du Nord. Fu collaboratore dell’antropologa Margaret Mead, del neuroscienziato Carl Pribram, ed esplorò la psicofisica con Jean Houston e Robert Masters.
L’ampiezza, la vitalità e la cura del lavoro di Moshe Feldenkrais sono stati applicati in diversi campi dell’attività umana: nella neurologia, nella psicologia, nell’espressione corporea delle varie arti, nello sport e nella riabilitazione.

La proposte della Casa Azzurra per incontrare il Metodo Feldenkrais

Integrazione del Metodo Feldenkrais per bambini

Il Metodo Feldenkrais per bambini è una proposta che attraverso un approccio dolce e delicato aiuta il cervello a creare nuove connessioni, imparando spontaneamente, lavorando col movimento, per migliorare la capacità di apprendimento di ognuno, aiutando ciascuno a sentire cosa accade al suo corpo e nel suo corpo. Migliorano così il comportamento, l’organizzazione neurologica e conseguentemente i…

Integrazione del Metodo Feldenkrais per ragazzi

Il metodo Feldenkrais per ragazzi di 12-15 anni è un approccio delicato e stimolante alla percezione del proprio corpo e al contatto con l’altro per saldare le relazioni familiari e tra pari. La proposta, che si svolge in gruppo, coinvolge il ragazzo e la sua famiglia in quanto prima dimensione sociale dell’adolescente. Il metodo Feldenkrais…

Integrazione del Metodo Feldenkrais per bambini con necessità speciali

Il Metodo Feldenkrais per bambini con necessità speciali è una proposta che si avvale di questo approccio dolce, delicato per aiutare il cervello a creare nuove connessioni, imparando spontaneamente, lavorando col movimento, per migliorare la capacità di apprendimento di ognuno, aiutando ciascuno a sentire cosa accade al suo corpo e nel suo corpo per migliorare…